Uno sguardo a Silverlight


Microsoft ha da poco annunciato Silverlight. Una nuova tecnologia, precedente nota come WPF/E, per lo sviluppo di applicazioni web. Con Silverlight è possibile includere contenuti multimediali di natura diversa, offre supporto per grafica vettoriale 2D e molto altro ...

Aprite questo link per farvi un'idea .. non necessariamente con IE.

Cos'è?  Da un punto di vista architetturale Silverlight è un plug-in per il browser che offre una versione "ridotta" di WPF (Windows Presentation Foundation), che però è cross-browser e cross-platform e che quindi non richiede di avere sulla macchina installato il .NET Framework 3.0 e non richiede che sia usato solo Internet Explorer come browser. Infatti è possibile utilizzare come browser anche Firefox, Safari, Opera e può funzionare sia su piattaforma Windows che MAC.

Attualmente sono disponibili due preview di Silverligh, la 1.0 (in versione Beta) e la 1.1 ( in alpha).

Silverlight 1.0

  • plugindi circa 1.2 MB
  • si integra facilmente con le applicazioni AJAX, dato che con codice Javascript si può aggiornare sia HTML che il codice XAML
  • supporto per codec VMV, WMA, MP3 e VC-1, quest'ultimo permette di avere video di alta qualità (è lo stesso formato supportato da HD-DVD e Blueray DVD).
  • E' possibile scaricare una preview CTP di Expression Blend 2 e Expression Media Encoder se volete comincaire a realizzare un'applicazione con Silverlight e siete dei designer. Se siete invece più avvezzi all'uso di Visual Studio scaricate le ASP.NET Futures  (May CTP). Ad ogni modo trovate la lista completa di quello vi può servire per sviluppare con Silverlight qui, compreso il link per scaricare la Beta 1 di "Orcas", che contiene il template per un progetto Silverlight.

Silverlight 1.1

Con la versione 1.1 di Silverlight vengono aggiunge numerose altre funzionalità: in particolare il plug-in contiene un'implementazione del .NET Framework (CLR+BCL) e anche un DLR (Dynamic Language Runtime). Infatti è possibile sviluppare non solo usando i consueti linguaggi .NET (C#, VB), ma anche usando linguaggi dinamici come Python e Ruby. 

  • Il CLR è derivato direttamente da quello della versione completa di .NET Framework e include lo stesso sistema dei tipi, Garbage Collector, JIT etc
  • Include il supporto per una vasta serie di librerie: IO,Networking, LinQ, Generics
  • Managed HTML DOM API: cioè è possibile usare codice .NET per scrivere codice managed che interagisca con l'HTML della pagina
  • il tutto in soli 4MB di spazio!

Ecco una visione d'insieme:

Silverlight Architecture

Per maggiori dettagli sull'architettura, consultate questo link.

In sintesi Silverlight permette di usare in modo combinato sfruttando diverse tecnologie:

  • XAML per sfruttare tutta la potenza del 2D di WPF. La più grande differenza tra WPF e Silverlight è che, quest'ultimo non supporta il 3D, però permette una maggiore adozione essendo cross-broser e cross-platform.
  • JavaScript e alle estensioni a Javascript che permettono un maggior controllo della UI dell'applicazione web.
  • Integrazione con ASP.NET AJAX
  • Possibilità di utilizzare linguaggi managed e dinamici per lo sviluppo

 

Da dove iniziare ? qui.

-Pietro

Comments (9)
  1. darisole says:

    Devo dire che non sono molto esperto di Flash o di applet Java, ma a occhio mi sembra che questo Silverlight, specialmente la versione 1.1, sia davvero anni luce avanti.

    Continuo ad essere perplesso per quanto riguarda l’effettiva necessità di strumenti come questo… vedremo cosa verrà proposto nei prossimi mesi.

  2. Penso che tutti sappiate cosa sia Silverlight, ma in breve potrei definirlo come: un plug-in per diversi

  3. Penso che tutti sappiate cosa sia Silverlight, ma in breve potrei definirlo come: un plug-in per diversi

  4. Ok, per chi di voi se la fosse persa, dopo la beta 2 di VS 2008, potete scaricare anche la RC1 di Silverlight

  5. anonimo says:

    Aggiornati non è solo per Windows e Mac. E’ anche per linux!!

  6. PietroBr says:

    Ciao Anonimo, quando scrissi questo post .. nel 2007 non esisteva neanche Silverligt 2 :-), ora è stata rilascaita la versione 3 di Silverlight 3 per Mac e Win. Qui puoi leggere la roadmap per Moonlight (Silverlight per Linux :http://www.mono-project.com/MoonlightRoadmap)

  7. Mario says:

    A che cosa serve questa tecnologia? Non c’era già flash? E io che usi ne potrei fare? A me sembra inutile… Potresti riuscire a convincermi del contrario??

  8. Mario says:

    Evidentemente no, visto che nessuno risponde 🙁

  9. PietroBr says:

    Ciao Mario, in effetti sono un po’ indietro con i commenti sopratutto sui post del 2007. Silverlight è una tecnologia duplice: da un lato la puoi usare per fare applicazioni multimediali: come player video, giochi,animazioni. Dall’altro la puoi usare per fare vere e proprie applicazioni di business: infatti adesso con la versione 3.0 supporta numerosi controlli molto ricchi, come la datagrid, il dataform e altri e puoi facilmente collegarsi a sistemi in back-end che usano soap, REST. I Ria Service ad esempio sono un ottimo abbinamento per questo tipo di applicazioni.

    SL funziona lato client, un po’ come ajax se vuoi, ma ha il vantaggio che lo programmi con linguaggi come il C#,inoltre il plug-in gira su diverse piattaforme e browser che ospiatano , appunto lato client, una versione del runtime di .net

Comments are closed.

Skip to main content