Bye-Bye “Geneva”


… e dire che mi ero affezionato al nome Geneva e a tutti i riferimenti che potevo usare durante le demo o gli speech 🙂 !!! Vabbè…

Infatti ieri alla Worldwide partner conference sono stati presentati i nomi ufficiali di “Geneva" come riportato da più parti : dal sito di IDentity Management su MSDN, da Vittorio Bertocci e ovviamente dal nostro blog di gruppo MSDN Italy.

quindi, riprendo tali e quali le descrizioni sul sito di Identity Management :

  • “Geneva” Server will become Active Directory Federation Services and is a security token service (STS) for issuing and transforming claims, enabling federations, and managing user access
  • “Geneva” Framework will become Windows Identity Foundation and provides developers pre-built .NET security logic for building claims-aware applications, enhancing either ASP.NET or WCF applications
  • Windows CardSpace “Geneva” will become Windows Cardspace for helping users navigate access decisions and for developers to build customer authentication experiences for users
  • Certo i nomi non sono così evocativi come quelli precedenti ma hanno un loro perchè. Infatti la strada verso la claims-based security è iniziata molto tempo addietro con Windows Server 2003 e i servizi di ADFS appunto. Quindi non c’è da stupirsi che Geneva Server si chiami ancora ADFS (tanto è vero che spesso per descrivere cosa è Geneva Server iniziavo dicendo : è la versione “2” di ADFS :-). L’unica cosa che in questo momento manca ancora è ovviamente il numero di versione !!! Quindi per adesso io personalmente li chiamerò ancora “Geneva” oppure aggingerò un “2” tra apicetti ai nuovi nomi fino a quando non avremo la versione ufficiale!!

    Discorso divero invece per Windows Identity Foundation che essendo nuovo nuovo potrà essere usato fin da subito con il nome ufficiale 🙂

    --Mario

    Comments (0)

    Skip to main content