Guest post: #TecHeroes Recap n.11


Questo post è stato scritto da Cristian Lepore, Technical Evangelist Intern.

 

Ciao a tutti. Consueto appuntamento anche questa settimana con un nuovo aggiornamento dal mondo tecnologico proposto dal nostro show su Channel9, #TecHeroes!

La settimana si è aperta alla grande con una puntata direttamente da WPC, la più importante conference italiana su tecnologie Microsoft. WPC negli anni è diventata un appuntameto fisso, e questa volta ha proposto due intere giornate per approfondire, aggiornarsi e scoprire le novità più importanti e strategiche del mercato IT. Durante questa puntata, Barbara Palumbo, Michele Sensalari e Fabio Franzini, ci hanno raccontato come è nata l’idea di realizzare questo evento, come si è evoluto negli anni e quali sono state le sfide principali che hanno dovuto affrontare per riuscire ad organizzare decine di sessioni tecniche per sviluppatori e sistemisti.

WPC è sempre un’ottima occasione per condividere competenze, nuove soluzioni e toccare con mano gli ultimi prodotti disponibili sul mercato.

Insomma, una puntata da non perdere per chi c’era e per chi si affaccia per la prima volta al mondo IT.

A pochi giorni di distanza una nuova puntata, questa volta relativa a Swagger, il framework che semplifica la scrittura delle documentazione relativa alle nostre web API REST. A parlarcene sono stati Nicolò Carandini, Senior Developer, Mahiz & MVP in Windows Development e Lorenzo Barbieri, Technical Evangelist ISV per Microsoft che insieme ci hanno sviscerato il funzionamento di questo comodissimo strumento che promette di semplificare la vita di molti sviluppatori.

Swagger è uno standard open e supporta diversi linguaggi di sviluppo da Javascript a NodeJS passando per .NET; dispone di una propria interfaccia grafica con cui è possibile interrogare i web service REST ed è già largamente adoperato da molte società come Microsoft e PayPall per documentare le proprie SDK.

Alla fine del video una piccola curiosità sulle origini del nome Swagger. Non perdetevi anche questa puntata!

Ancora una volta chiudiamo la settimana in bellezza con una puntata tutta dedicata alla startup della settimana. In particolar modo abbiamo avuto ospite via Skype Benedetto Pacitto, CEO di Yes I Code. L’azienda ha creato Comunicacity, l’App mobile che promette di mettere in contatto cittadini e pubblica amministrazione in modo semplice e veloce. Grazie a Comunicacity è infatti possibile ricevere aggiornamenti in tempo reale dal tuo comune e condividere le notizie con i tuoi amici e contatti tramite i social network, chat, email, messaggi, per diffondere a tutti le news più importanti o interessanti!

Durante la puntata Benedetto ci racconta la nascita dell’azienda e come si sia evoluta nel corso degli anni fino ad approdare su Azure grazie al programma BizSpark Plus che darà loro maggior slancio e sicurezza anche in ottica futura con una possibile diffuzione in altri paesi, a partire da Svizzera e Regno Unito.

Quest’App promette di diventare una delle più interessanti del panorama italiano e dispone anche di un’interfaccia desktop fruibile da pc e tablet!

Una puntata da non perdere per rimanere sempre aggiornati sul mondo della tecnologia!

Buona visione a tutti!


Comments (0)

Skip to main content