Windows 10 Preview: Project Spartan e Developer Tools


Questo post è stato scritto da Francesco Rifugio, Technical Evangelist Intern e Microsoft Student Partner.

Nella notte di ieri è stata rilasciata la nuova build di Windows 10 per PC, dedicata al ramo “Fast” dei Windows Insiders, la 10049, che porta con se’ il nuovo browser di casa Microsoft: Project Spartan.
Questo nuovo browser sarà disponibile su tutto l’ecosistema di dispositivi supportati da Windows 10, ed è stato disegnato e costruito appositamente per il web moderno; è quindi veloce, e garantisce la compatibilità con la maggior parte degli attuali siti Web.

 clip_image002

Ma le novità non finiscono qui, Project Spartan, infatti, include tante altre funzionalità, come la possibilità di scrivere e disegnare direttamente sulle pagine web, per poi condividere facilmente sui social, o via mail, la propria “Web Note”; o ancora, una nuova Reading List che permette di raccogliere qualsiasi pagina, da leggere in seguito nella Reading View integrata, disegnata per eliminare qualsiasi distrazione e lasciare l’attenzione sul contenuto.
Ma questa è solo una piccola anteprima di tutto ciò che è possibile fare con Project Spartan, per approfondire, segui questo link.

Inoltre vi ricordo che settimana scorsa sono stati rilasciati i Developer Tools for Windows 10 Preview da utilizzare con Visual Studio 2015 CTP 6.
Grazie a questi potrete provare in anteprima la nuova Universal App Platform, e cominciare a sviluppare le vostre applicazioni per Windows 10, testando alcune delle funzionalità già disponibili nella preview, come l’Adaptive UX, o i nuovi User Control che si adattano automaticamente all’input dell’utente. Per tutti i dettagli e la documentazione relativa vi rimando a questo articolo.

clip_image004

Come scritto all’inizio, la nuova build 10049 è accessibile solo dal ramo “Fast”, questo perché, al momento della scrittura dell’articolo, contiene alcuni importanti bug che colpiscono soprattutto gli sviluppatori, in particolare non è possibile utilizzare gli emulatori, e il designer XAML crasha sia su Visual Studio che su Blend. Se quindi state utilizzando Windows 10 Preview a scopo di sviluppo, è raccomandato restare sul ramo “Slow” fino a che questi bug non saranno risolti.

Questo è solo l’inizio, molto altro sarà mostrato durante il prossimo //build/ del 29 Aprile… Stay tuned!

Comments (0)

Skip to main content